Museo dei Bozzetti "Pierluigi Gherardi" - Città di Pietrasanta

 
 
 ... > Mostre > 2020 > Dalle odi di Gabriele D'Annunzio/SIMBIOSI  le mostre
Dalle odi di Gabriele D'Annunzio/SIMBIOSI

Agostino Cabcogni


S.T.ART - Save Tourism & Art

 

mostra a cura di Lodovico Gierut

inaugurazione: sabato 15 febbraio 2020 ore 17.30

interverranno Lodovico Gierut e Marilena Cheli Tomei


esposizione: dal 15 febbraio al 15 marzo 2020

luogo: Sala delle Grasce, complesso di Sant'Agostino- Pietrasanta

orario: dal martedi alla domenica 16.00-19.30

ingresso libero


Comunicato stampa

Presentazione

Agostino Cancogni, nato a Forte dei Marmi, fa suo ed interpreta nelle proprie tele il territorio della Versilia: non solo lo si vede e lo si riconosce, ma lo si può quasi respirare, sentire vibrare nei colori profondi del mare o in quelli intensi dell'entroterra, spaziando dai boschi alle montagne alle radure. D'altro canto è sempre la terra che noi tutti conosciamo ed amiamo. A questa base, l'artista aggiunge la parte aulica, coinvolgendo Gabriele D'Annunzio e le sue “Odi”. Si riconoscono allora i pini de La Versiliana, le bellissime Muse ispiratrici, alcune testimonianze marine sulla spiaggia. Ne nasce un'autentica simbiosi di poeticità pittorica e letteraria, che dà origine ad opere delicate ma dalla forte presenza e pregnanza.

 

L'artista presenta i propri dipinti nel suggestivo spazio di Sala delle Grasce di Pietrasanta, ormai punto di riferimento non solo degli Istituti Culturali ma di prestigiosi artisti nazionali ed internazionali, già affermati o ancora emergenti, che hanno scelto la nostra Città d'Arte per esporre le loro opere e condividerle con un pubblico sempre più attento ed esigente. Auguriamo pertanto ad Agostino Cancogni un meritato successo per questa sua originale mostra lirica ed allo stesso tempo autoctona.


Alberto Stefano Giovannetti, Sindaco

Sen. Massimo Mallegni, Assessore ai Beni e alle Attività Culturali

Biografia