Museo dei Bozzetti "Pierluigi Gherardi" - Città di Pietrasanta

(icona_laboratori)

  • DA PRATO

 laboratori

fonderia DA PRATO (dal 1963) di arch. Massimo Da Prato


via Bozza, 20 55045 loc. Traversagna, Pietrasanta, LU
tel: 0584 790345
fax: 0584 790345
eMail: fonderiadaprato@alice.it, fonderiadaprato@tiscalinet.it
website: http://www.fonderiadaprato.it
Attività originaria: scultura contemporanea, funeraria e sacra, statuaria classica e oggettistica
Attività corrente/ultima: scultura contemporanea, funeraria e sacra, statuaria classica
Cronologia delle denominazioni: F.lli Da Prato (1963-1992)
Da Prato (1993-oggi)

 
La Fonderia Artistica Da Prato inizia la sua attività, con la denominazione Fonderia Artistica F.lli Da Prato, nel 1963, dall'unione dei due fratelli Carlo e Franco , esperti conoscitori del mestiere che con le proprie specializzazioni, Franco cerista e fonditore, Carlo rifinitore e patinatore ricoprivano l'intero procedimento del ciclo lavorativo proprio di una fonderia d'arte. All'inizio dell'attività, la maggior parte dei lavori commissionati era di Arte sacra, eseguiti con la tecnica della "fusione a staffa". In seguito la Fonderia è stata scoperta dai numerosi artisti che frequentano gli studi artigiani di Pietrasanta. E' in questo momento che nella Fonderia viene incrementata la lavorazione denominata "a cera persa", tecnica specifica per l'esecuzione di opere scultoree d'arte risalente alle esperienze di grandi artisti del passato e proseguita e tramandata da grandi fonditori.
Da allora ad oggi sono passati nella fonderia Da Prato grandi artisti come: A. Penalba, G. Pomodoro, J. Roca-Rey, H. Fiore, U. Becchini, F. Vezzoni, Polles, C. Lavatelli, , LembuK, J. Basler, S. Pierotti, G. Stilling, K. Yasuda, I. Mitoraj, G. Vangi., F. Botero, Jimenez Deredia e molti altri.
Ricordiamo alcune opere eseguite di recente nella fonderia: Grande Crocifisso di h. mt. 2,50 in metallo bianco, opera del maestro Giuliano Vangi situato ora all'interno del Duomo di Padova; Grande "Vela per Cristoforo Colombo" alta mt. 6,50, opera del maestro Giò Pomodoro, collocata ora in faccia al mare nella città di Sestri Levante; Grande Cristo alto mt. 6,00 opera dello scultore pietrasantino Stefano Pierotti che troneggiava a Torvergata (Roma) in occasione del grande raduno giovanile del Giubileo dell'anno 2000 durante la visita del Papa. A queste significative opere debbono essere aggiunte le innumerevoli sculture realizzate nella fonderia dai grandi maestri dell'arte contemporanea, collocate in tutto il mondo. L'impegno per la realizzazione di opere contemporanee è stato grande ma non esclusivo, allo stesso tempo venivano e vengono ancora realizzate opere di arte sacra come il grande Tabernacolo, altezza mt. 9,00, del Santuario della Madonna del Tindari e copie di opere classiche, anche famose una per tutte la riproduzione esatta della statua equestre del Marco Aurelio del Campidoglio di Roma.
Oggi la fonderia è ancora in piena attività e anche se sono mancati i due fratelli fondatori vi lavorano 8 artigiani, di cui 4 fonditori, 3 rifinitori e 1 patinatore. Dal 1992 è diretta dall'architetto Massimo Da Prato, figlio di Franco, che con il figlio Davide e la collaborazione di fidati artigiani cerca di portare avanti la tradizionale qualità della fonderia. Massimo Da Prato ha sempre esercitato la professione, occupandosi, anche se pur lateralmente, dell'attività della fonderia, mentre oggi si dedica a tempo pieno a questo tipo di lavoro insieme ad altri artigiani fidati, che lavorano in sintonia e realizzano le opere in un clima del tutto familiare, instaurando proprio per le caratteristiche che la fonderia offre, un contatto diretto con l'artista. Le esigenze dell'artista sono diverse anche per quanto riguarda l'esecuzione dell'opera, alcuni portano il modello, e lasciano che il maestro artigiano lo realizzi seguendone le indicazioni precise e richieste dall'artista stesso, altri in special modo i giovani, preferiscono intervenire loro stessi nelle varie fasi di lavorazione, creando direttamente l'opera al momento stesso in cui viene eseguito il procedimento della fusione.

[ Rif. ARTISTI ]
- ADAMI Franco: dal 1985 al 1986 In questa fonderia ha fatto fare fusioni per L'Africa.
- BERMANN FISCHER Gottfried:
- BIANCHINI Elena: dal 2000 L'artista lavora tuttora presso questa fonderia (2005).
- BLUMENFELD Helaine:
- BOTERO Fernando:
- CAPOTONDI Claudio: dal 1995 Tuttora lavora c/o questa fonderia (2007).
- CARMASSI Arturo: dal 1968 Dalla fine degli anni '60.
- DE HENRIQUEZ Fiore:
- DEREDIA:
- GALEOTTI Francesco: dal 2011 Tuttora (2016).
- GIANNONI Niccola (il Pivino): dal 2000 Tuttora (2007)
- GILARDI Rosalda:
- GIOVANNINI ONNIBONI Roberta: dal 2001 Tuttora (2008)
- HEATH Eddie:
- JABERG Beatrice:
- LEMISZEWSKI Andrzej: dal 1987 al 1992
- MITORAJ Igor:
- MORMORELLI Luigi:
- OLIA Reza:
- PENALBA Alicia:
- PIEROTTI Stefano:
- POMODORO Gio': Vi realizza parte del Monumento per l'aereoporto di Malpensa.
- RITCHIE Jim:
- ROVAI Vinicio: dal 1975 al 1977
- ROWDON Annette:
- SAH Cynthia: dal 1993 al 1994 Realizzazione di un progetto e altri piccoli pezzi.
- SCHONK Aart: dal 2000 L'artista lavora tuttora c/o questa fonderia (2005)
- SORENSEN Jorgen Haugen: dal 2000 Tuttora (2007). Inizio circa.
- STEEN Knut:
- STEINER Eva: dal 2000 L'artista lavora tuttora presso questa fonderia (2005)
- STILLING Gunther: dal 1991 Tuttora (2007)
- TENTINDO Virginia:
- TERRENI Gino: dal 1980 al 1982 L'artista ha realizzato in questa fonderia numerosi altorilievi e porte
- VANCE Julia: dal 2009 al 2009
- VANGI Giuliano: Seconda fonderia da cui si è servito. Tuttora (2007).
- VELEZ Gustavo:
- VOLZ MANDY:
- WIJNEN Ben: dal 2008 Tuttora (2017)
- YASUDA Kan: L'artista lavora tuttora presso questa fonderia (1995).
- ZUCKERMAN Ruth:
 

artisti

 

bozzetti

 

opere

 

eventi

 

pubblicazioni