Museo dei Bozzetti "Pierluigi Gherardi" - Città di Pietrasanta

(icona_eventi)

  • Parco Scultura/Il volto e la maschera, 1994

 eventi

(icona_immagine)
foto Giovanna Bacci

Opera in spazio pubb - 2006, "Parco Scultura/Il volto e la maschera, 1994"


via E. Pea/via G. B. Marino, Tonfano, Marina di Pietrasanta, LU, ITA,
 
Opera eseguita nel 1994 presso lo studio Renzo Maggi.
Tuttotondo in marmo rosa del Portogallo, cm. 185x65x65; base in marmo, cm. 122x167x167.
Fa parte del Parco Internazionale della Scultura Contemporanea.
Presentazione avvenuta l'11 febbraio 2006.
. L'opera è tratta da un bozzetto che la Gierut eseguì a 17 anni ed è stata realizzata dallo scultore Renzo Maggi. Il volto porta le sue sembianze personali da una parte mentre dall'altro lato vi è una maschera. In alto ancora da ammirare una sorta d'onda, in cui qualcuno vede una montagna, altri la figura stilizzata di un cigno. Simboleggia infatti un'opposizione fra interiorità ed esteriorità, sorriso della maschera in contrapposizione all'amarezza del volto.
Sul basamento troviamo una poesia di Marta Gierut, che è la chiave di lettura del tutto: "un fiore giallo, rosso blu è sempre un fiore/un fiore senza un petalo è sempre un fiore/ un cigno senza un'ala è sempre un cigno/ l'umano è sempre un umano./ La vita è sempre azione d'amore."
La foto dell'opera è pubblicata in L 709.04 VER/1.
 

artisti

 

laboratori

 

pubblicazioni