Museo dei Bozzetti "Pierluigi Gherardi" - Città di Pietrasanta

(icona_bozzetti)

  • DAVID DI MICHELANGELO

 bozzetti

(icona_immagine)
foto Erio Forli

DAVID DI MICHELANGELO di ANONIMO


bozzetto, tuttotondo in gesso, cm. 160x48x40


 
Collocato c/o magazzino MdB2/pt/ufficio
Lo stato di conservazione risulta buono
Eseguito c/o laboratorio Palla Cavalier Ferdinando, Pietrasanta
La traduzione in opera è in marmo
Copia di modello classico di Michelangelo. Originale in marmo, 1501-1504, Firenze, Galleria dell'Accademia. il contratto con l'Opera del Duomo di Firenze per l'esecuzione del David, risale all'agosto 1501. dal 1973 si trova nella Galleria dell'Accademia do Firenze, dopo essere stato fin dall'esecuzione al lato della porta di Palazzo Vecchio, in Piazza della Signoria dove ora è una copia. Michelangelo impiega per la sua realizzazione un blocco dui statuario di Carrara, affidato nel 1463 ad Agostino di Duccio per l'esecuzione di un gigante, già malamente abbozzato, che era giaciuto presso l'Opera del Duomo per quasi 40 anni (...) Il 25 gennaio 1504 viene nominata una commissione per scegliere il luogo dove il David doveva essere collocato (...) Spetta forse a Tolnay una delle interpretazioni iconografiche più persuasive dela capolavoro michelangiolesco: una sintesi dell'immagine Ercole-David quale personificazione della principali visrtù civiche del Rinascimento: l'ira e la fortezza (...) Nella tensione interiore del gesto eroico che sta per compiersi come nella coscienza della calma che lo precede, il dominio d'ogni muscolo che sta per scoccare, rivela un'energia sovrumana" Giuseppe Cordoni
 

artisti

 

laboratori

 

pubblicazioni