Museo dei Bozzetti "Pierluigi Gherardi" - Città di Pietrasanta

(icona_bozzetti)

  • DONNA CON UN OMBRELLO

 bozzetti

(icona_immagine)
foto G.B. Romboni

DONNA CON UN OMBRELLO, 1977 di BOTERO Fernando


bozzetto, tuttotondo in gesso, cm. 240x94x87

 
Collocato c/o mostra Courmayeur
Lo stato di conservazione risulta buono
Eseguito c/o laboratorio formatura Sirio Navari, Pietrasanta
La traduzione in opera è in bronzo
[Presso la sede del Museo, in Via Sant'agostino n. 1, è esposta una copia in resina di cm. 240x94x87]
"Donna con un ombrello" insieme a "Uomo con cane" (non più in museo) racconta una storia domestica di due coniugi della "middle-class", due individui di mezza età in procinto di fare la passeggiata quotidiana. Essi sono virtualmente identici ad un patriarca e ad una matriarca colombiana, spesso raffigurati nei dipinti dell'artista.
Come in tutte le sue opere, Botero cerca di coniugare la cultura europea a quella cultura latino-americana, caratterizzata dal senso dell'ironia e del fantastico.
A proposito dell'attività artistica di Botero, nel 1983 Jette Muhlendorph afferma: "Il soggetto preferito della sua arte, sia nella pittura che nella scultura, è quasi sempre la figura umana, una figura pesante, ma allo stesso tempo leggera, perchè arrotondata. Le sue figure sono rappresentate con gentilezza, amore e un dolce senso umoristico." (Jette Muhlendorph, 1983).
Il bozzetto fu esposto alla mostra "The flight of the arts", tenuta dal 25/6 al 31/8/1988 all'aereoporto Galileo Galilei, Pisa.

La copia in resina esposta dal 1 al 5 maggio 2023 alla mostra "Le origini della scultura. Pietrasanta un ponte tra Toscana e Europa", presso Centro Area 3D, Parlamento Europeo, Bruxelles

Esposto dal 1 al 4 febbraio 2024 alla mostra "L'immaginario del possibile", presso Chiesa Valdese, Courmayeur, Valle d'Aosta
 

artisti

  • BOTERO Fernando
    Nato a Medellin, COL nel 1932; morto a Montecarlo - Pr. Monaco nel 2023 Nazionalita: COL
 

opere

 

laboratori

 

pubblicazioni