Museo dei Bozzetti "Pierluigi Gherardi" - Città di Pietrasanta

(icona_artisti)

  • CHROMY Anna

 artisti

CHROMY Anna


Nato a Cesky Krumlov, Boemia, CZE nel 1940
Nazionalita: CZE
website: http://www.annachromy.com

 
Inizia la propria formazione artistica a Vienna, per poi proseguire i suoi studi presso l'Académie des Beaux Arts, l'Académie de la Grande Chaumière e la Sorbonne a Parigi, dove si trasferisce nel 1970, e studia anche con Salvador Dalì.
Tra le sue principali mostre personali si ricordano: Österreichisches Generalkonsulat, Monaco (1977); Salones Berkowitsch, Madrid (1980); Galeria Syra, Barcellona (1980); Galerie Schèmes, Lille (1981; 1983); Foxworth Gallery, Bratislava (1989); Dielo Gallery, Praga (1989); Michailiwska Trapezna Museum, Kiev (1990); Galerie Ars Phantastica, Monaco (1991); Galerie Kutscha, Salisburgo (1991); Galerie Corso, Vienna (1991); Galerie Medicis, Zurigo (1991); Karolina University, Praga (1991); Vasarely Foundation, Aix-en-Provence (1991); Galeria Haurie, Sevilla (1992); Museo d'Arte Moderna, Praga (1992); Opéra, Principato di Monaco (1996; 1997); Opéra Comique, Parigi (1996); SI Center, Stoccarda (1996); Oberhausen (1997); Parco del Castello, Hellbrunn, Salisburgo (1998); Galerie Leadouze, Parigi e Cannes (1999); Palazzo Allegria, Beaulieu (1999); Ovocny Trh/Stávovské Divadló, Praga (2000); Porto Rotondo (2001); Staatsbrücke, Salisburgo (2001); Grimaldi Forum, Montecarlo (2002); MusArc, Ferrara (2003); Place Vendôme, Parigi (2005); Musée Carnoles, Mentone (2006); Museo Archeologico Nazionale, Atene (2007).
Numerosissime anche le collettive alle quali ha preso parte, tra cui: "Salon du Printemps", Grand Palais, Parigi (1975); Galerie Schèmes, Le Touquet, Houston e Boston (1981-'82); Musée Szépmurészeti, Budapest (1991); Karlova, Praga (1992); Le Zitelle, Venezia (1994); Fondazione Martani, Bologna (1995); San Giovanni in Persiceto, BO (1996; 1997; 1998); "L'Art et la Nature", Ospite d'Onore, Parc Floral Phoenix, Nizza (1997); Centre du Parc, Martigny, Schweiz (1998); "Salon International d'Art Pictural", Ospite d'Onore, Roquebrune Cap Martin (1999); Palais Carnoles, Mentone (1999); Ospite d'Onore, "International Artsfair", Guangzhou, Cina (2005); Art Fair, Shanghai, Cina (2006).
Importanti sono le sue commissioni pubbliche, tra cui: dipinto ufficiale, "Esposizione Universale di Siviglia" 1992 (1987); "trofeo" per "Equus", Monaco (1993); Città di Roquebrune-Cap Martin (1995); Castello Grimaldi e Opera, Principato di Monaco (1996); Cattedrale di Salisburgo (1999); Principe Ranieri di Monaco (1999); Città di Lussemburgo (2000); Stávovské Divadló, Praga (2000); Ulm e Karajan Center, Vienna (2000); Salisburgo e Anif (2001); Palazzo Arcivescovile, Salisburgo (2001); Sénovazné Námestí, Praga (2002); Vaticano (2002); Pontedera/Pisa (2002); Zurigo (2002); inizio del "Mantello per la Pace" (250 t. di marmo) per il Sacro Convento di S.Francesco di Assisi (2006).
Dal 1988 è presente a Pietrasanta, dove ha un proprio studio e lavora presso le Fonderie Del Chiaro, Versiliese e Mariani ed i Laboratori di Giancarlo Buratti e Massimo Galleni. Nell'area apuo-versiliese, dove vengono posizionate le sculture "Controvento" e le "Quattro Costellazioni" in Piazza Navari/Pontile a Forte dei Marmi (2001) e "Il Danzatore" in Piazza dello Statuto a Pietrasanta (2003), ha presentato le sue opere in molte mostre, tra le quali le personali a Pietrasanta: Chiesa di S.Agostino (1999); La Versiliana (1997); Sala delle Grasce (1999); "DonnaScultura", I ed., Chiostro di S.Agostino (2003); Chiesa di S. Agostino e Piazza del Duomo (2004-'05).

 

bozzetti

 

opere

 

laboratori

 

eventi

 

pubblicazioni